CAMELIA  

appartiene alla famiglia delle Theaceae
E' un arbusto originario dell' est Asiatico ed il nome deriva dal Botanico che per primo la portò in Europa dal Giappone nel 1700, il Missionario Joseph Kamel.

Pianta ornamentale, si adatta facilmente a tutti i climi e predilige le zone ombrose.

La più conosciuta è la Camelia Japonica,dalle foglie verde lucente ed i fiori bianchi,rosa oppure rossi di

forme diverse ed generalmente inodori.

In Italia fu piantata la prima volta nel “Giardino Inglese” della Reggia di Caserta.Fu il  dono dell'Ammiraglio Nelson alla moglie dell' dell'Ambasciatore Inglese presso la Corte dei Borboni di Napoli.

Ma solo nell'800 la Camelia raggiunse la notorietà ,grazie alla “ Signora delle Camelie” di Dumas.

Nel 1900 Coco Chanel la inserì costantemente nei suoi famosi  Tailleur ,mentre gli uomini l' appuntavano sui Frac.

La Camelia è il fiore simbolo della stima,dell'ammirazione,della bellezza perfetta,non esibita.

E' anche simbolo di solidità ,di carattere ,perché il fiore della camelia quando muore cade tutto intero,non perde i petali piano piano.

Con le  foglie essiccate di alcune specie di Camelia si può preparare un buon Tè.